Come installare Openwrt su TP-Link TD-W8970

“Linux gira pure sul tostapane” , quante volte ho sentito questa frase; in effetti questa volta non ci siamo andati troppo lontano. Il sistema GNU/Linux sta approdando su molti dispositivi elettronici “embedded” diversi dai PC, come appunto i router in modo da rendendoli in grado di svolgere delle funzionalità di un vero e proprio pc, o quasi. Un team di programmatori ha creato OpenWRT, una vera e propria distro GNU/Linux, con tanto di software per ogni evenienza e funzionalità, adatta ad essere installata su molti router in commercio. Dico “molti” e non “tutti” perchè per la maggior parte dei casi l’installazione di OpenWRT è un vero e proprio hack, non è previsto dal produttore del router, quindi bisogna prima informarsi se è stato trovato un modo per sostituire il sistema originale del router e soprattutto se l’hardware che compone il nostro router è sufficientemente potente per far girare OpenWRT.

Desktop Environment – la scelta (parte 1)

Alcune considerazioni su distro e sui desktop environment     Negli articoli precedenti abbiamo visto come installare Archlinux sul nostro pc; il passo successivo, dato che abbiamo a questo punto solo un ambiente senza ambiente grafico, può essere installare un Desktop Environment. Un Desktop environment fornisce una completa interfaccia Grafica Utente (GUI) per il nostro sistema operativo. In parole povere si parla di icone, Desktop e cartelle. Se installiamo distribuzioni tipo Ubuntu, Fedora ecc. , avremo già un sistema operativo con…continue reading →

Recuperare dati da un supporto danneggiato

Recuperare dati con TESTDISK     Può capitare che da un momento all'altro che la nostra penna usb o un nostro hard disk esterno o interno, smetta di funzionare e si voglia almeno provare a recuperarne tutti i dati che erano lì presenti. Mi è capitato l'altro giorno di sentire un amico che aveva un portatile in che non partiva più, aveva chiari sintomi di un hard disk non funzionante. Cosa ho fatto? Ho smontato l'hard disk dalla sua sede e…continue reading →

Archlinux – postinstallazione

  Archlinux - postinstallazione   Nell' articolo precedente abbiamo visto come installare la distribuzione Archlinux e spiegato come fare una prima configurazione di base. Ora continuiamo mostrando i passi successivi, in particolare vedremo come configurare la rete, installare xorg e i driver video, specifici per il nostro hardware, e poi configureremo i repository di terze parti, configureremo sudo, installeremo yaourt ecc.   rete   Se si utilizza solo un singolo collegamento di rete fissa cablata, non avete bisogno di un servizio…continue reading →

Come installare ArchLinux

Con questo articolo mi piacerebbe fare capire che poi, installare archlinux da terminale, non è poi così difficile, anzi, può essere anche una cosa divertente ed occasione per imparare qualcosa di nuovo.

Ubuntu compie 10 anni.

Ubuntu! Al giorno d’oggi anche l’utente meno smaliziato ha sicuramente sentito nominare questa parola e sa a cosa si riferisce: distribuzione linux nata con il chiaro intento di avvicinare anche gli utenti più restii al mondo dell’open source, rendendo l’eventuale passaggio da altri sistemi operativi closed, più indolore possibile. Il nome di questa distro deriva da un antico vocabolo zulu diffuso in varie parti dell’Africa meridionale ed è traducibile come “umanità verso gli altri”, come appunto a voler identificare il proposito…continue reading →