Bridge Linux, un live cd di Arch Linux

Da anni sono un felice utilizzatore di Arch Linux e consiglio sempre caldamente ad utenti ed amici di addentrarsi in questo mondo. Apprezzo questa distro sia per la semplicità che per alcune caratteristiche che la rendono unica.
Arch Linux è consigliata di solito ad utenti non alle prime armi con linux, in quanto, almeno per l’installazione bisogna fare dei passaggi tramite terminale e non esiste un installer grafico.
Ciò rende l’installazione un po’ più laboriosa, ma nulla di trascendentale secondo me.
Molti sono scoraggiati dalla sua installazione proprio per il fatto che l’installazione è un po’ più lunga del solito, ma quando si arriva alla fine, questa distro è in grado di dare molte soddisfazioni.
Per tutti quegli utenti che volessero provare Arch Linux, risparmiandosi tutta la procedura di installazione testuale, esistono varie distro derivate da Arch.
Quella che mi ha colpito di più è sicuramente Bridge Linux, di cui è uscita da pochissimo tempo una nuova versione, la 2015.02
Bridge Linux consente di testare da live e installare Arch Linux sul nostro pc offrendo agli utenti l’opportunità di poterla installare in maniera più semplice e con la possibilità di scegliere la ISO con già inclusi i principali ambienti desktop e applicazioni correlate.
Bridge Linux non è la sola derivata di Arch, ne esistono altre, come ad esempio Manjaro, ma è l’unica che ci consente di avere Arch Linux con tanto di repository ufficiali, driver preinstallati e un installer semplificato per rendere più semplice la configurazione del sistema operativo.
Con le nuove ISO aggiornate a febbraio 2015 (2015.02) c’è la possibilità di scegliere tra gli ambienti desktop KDE, Gnome, XFCE e LXDE / OpenBox.
Al primo avvio consiglio di effettuare l’aggiornamento con un semplice pacman -Syu e riavviare.

 

Bridge Linux

Installer di Bridge linux

 

 

Bridge Linux

Installer di Bridge Linux

 

 

Installer Bridge Linux

Installer Bridge Linux

Bridge Linux può essere scaricata da qui.

Written by Filippo Aceto

Tecnico informatico, appassionato di tecnologia e sistemi. Un curioso alla ricerca delle migliori risposte.

Rispondi